Spettacolare video della Federazione Piloti dei Porti

Segnaliamo questo bellissimo video che rappresenta al meglio le abilità marinare dei piloti con immagini davvero spettacolari.

Video realizzato per Federazione Italiana Piloti dei Porti in occasione del 1° Forum Nazionale sulla Sicurezza nei Porti.
“Catania 25 febbraio 2016”

I nuovi prodotti 2016 presentati da Actisense

Actisense ha annunciato due importanti novità nella propria gamma di prodotti.

USG-2, evoluzione del precedente modello, è un’interfaccia gateway bidirezionale che permette di inviare dati in formato seriale RS232/RS422 alla porta USB, in modo da visualizzare sul PC i dati del BUS NMEA 0183, provenienti dai vari dispositivi elettronici di bordo.

Actisense USG-2 Gateway

Le caratteristiche principali di questo modello, riprogettato completamente con dimensioni più ridotte per facilitarne l’installazione, sono la sicurezza della connessione, gli ingressi opto-isolati e la protezione da acqua, sovratensioni e corto circuito.

Inoltre l’adozione di nuovi LED diagnostici permette di capire in maniera più semplice quando il dispositivo è correttamente installato e connesso o quando è in corso il trasferimento dei dati.

Actisense USG-2 Schema Connessioni

Più semplice, ma altrettanto pratico, è il nuovo connettore a “T” multiplo A2K-4WT NMEA 2000 Micro, che permette di collegare, utilizzando un connettore unico, fino a 4 dispositivi sulla dorsale NMEA 2000 principale.

Actisense A2K-4WT Multiple T Connector

Il sistema di monitoraggio a distanza GOST Nav-Tracker 3.0

GOST Nav-Tracker 3.0 SMIl marchio GOST® (Global Ocean Security Technologies), uno dei maggiori leader mondiali nella campo della sicurezza in mare, produttore di sistemi per il monitoraggio e la videosorveglianza, ha annunciato che sarà presente al Seattle Boat Show 2016 con la nuova gamma di prodotti.

Tra le varie novità, la più interessante sembra essere il sistema di controllo dell’imbarcazione GOST Nav-Tracker 3.0 SM, in grado di inviare messaggi, via e-mail o SMS, nel caso di allarmi da intrusione o per spostamento della barca.

Il Nav-Tracker è in grado di fornire velocità, rotta e posizione della barca, ad intervalli che vanno da 2 a 30 minuti.

La versione 3.0 è dotata di una nuova unità di interfaccia HWIU che, grazie alla sua versatilità modulare, permette l’integrazione con i sensori cablati per la sicurezza e il monitoraggio ed è in grado di pilotare dispositivi quali una sirena o una luce stroboscopica, contribuendo alla sicurezza nella protezione della barca da furti, incendi, allagamenti e cali di tensione elettrica.

Il sistema può essere controllato da remoto, consentendo agli utenti di agire sulle varie funzionalità attraverso il sito web GOST Nav-Tracker.