Rassegna Post 2022

Tra le valutazioni relative all’anno che sta per concludersi abbiamo analizzato contenuti e temi dei post pubblicati sul portale nel corso del 2022. Un modo per ripercorrere gli argomenti trattati e mantenere in memoria i relativi eventi.
Presentiamo di seguito la raccolta degli articoli suddivisi per mese di pubblicazione.


     

 Abbiamo parlato di …

Nautica 2022 Ripartenza

Il titolo che abbina le parole “Nautica” e “Ripartenza” per alcuni versi potrebbe essere insufficiente o poco appropriato a rappresentare correttamente la situazione …

email, chat e simili

Da sempre le grandi trasformazioni sono avvenute in relazione all’evolversi delle tecniche comunicative.
Pensiamo all’invenzione della stampa a caratteri mobili a metà del 1400 …

Virtual Boat Expo

Annunciato il lancio ufficiale di Virtual Boat Expo la nuova iniziativa nata con l’obiettivo di mettere a disposizione uno strumento globale di marketing dedicato ad operatori professionali …


    

 Abbiamo parlato di …

Eco-Clipper Acquista “De Tukker”

Il recente acquisto del Klipper “De Tukker” apre una nuova fase del progetto della flotta EcoClipper come annunciato dal Capitano Jorne Langelaan, fondatore della compagnia EcoClipper Coöperatie UA …

Classic Yacht BARUNA – Naval Tecno Sud

Naval Tecno Sud, azienda specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti per la cantieristica navale, ha preso in carico lo studio di un invaso …

Miami Innovation Awards 2022

Presentati da NMMA e Boating Writers International (BWI) i vincitori del Miami Innovation Award 2022, il prestigioso riconoscimento riservato a produttori e fornitori dell’industria nautica …


    

 Abbiamo parlato di …

Marzo … Eventi Nautici E-Venti di Guerra

Poche ore prima di pubblicare il post del ventotto Febbraio con oggetto gli eventi fieristici, già pronto ed in coda di programmazione come i successivi due sempre sullo stesso argomento, a seguito del precipitare …

Promozione Turismo Nautico

In un recente Ordine del giorno la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha emesso un comunicato nell’ottica delle azioni a sostegno e valorizzazione della nautica da diporto. Dopo una serie …

Partnership Talsma – EcoClipper

Il progetto della flotta EcoClipper procede a grandi passi, dopo l’acquisto del Klipper “De Tukker” il cantiere navale Talsma e la società di trasporto commerciale EcoClipper stanno collaborando …

Solar Exhibition by KEY ENERGY

Nelle giornate dal sei all’otto Aprile il quartiere fieristico di Rimini ospiterà Solar Exhibition & Conference by KEY ENERGY, manifestazione dedicata all’industria dell’energia solare ed …


    

 Abbiamo parlato di …

Giornata Nazionale del Mare

Il prossimo 11 Aprile si celebra La Giornata Nazionale del Mare, manifestazione focalizzata alla diffusione della cultura del mare ed alla valorizzazione della vocazione marittima …

Aprile – Tempo di Regate

Il calendario del mese di Aprile vede molti eventi in Mediterraneo con il ritorno della vela agonistica e delle regate per Barche Classiche …

NavalTecnoSud – Intuizioni Made in Italy

L’azienda, guidata da Roberto Spadavecchia, nasce proprio da una personale intuizione dello stesso titolare quando, circa dieci anni fa, trasformò in business l’amore per il mare e le esperienze vissute …

Trimaran 45′ – Trimonoran Concept

Trimaran Hull è un concept presentato da Sirosh Prakash per una imbarcazione da diporto di 45 piedi elaborato sul modello Trimonoran, progetto dell’Ingegnere Olandese G. Jelle Billkert …


    

 Abbiamo parlato di …

Electric Boat Show 2022

EBS è l’evento espositivo dedicato alla filiera della mobilità elettrica su acqua che si terrà nelle giornate del 13-14-15 Maggio presso l’Idroscalo di Milano.
La manifestazione, nata da una visione innovativa …

EVERSWITCH – Marine Control Solutions

EVERSWITCH è la linea di soluzioni prodotte da Baran Advanced Technologies per impiego in ambiente marino con requisiti di alta affidabilità.
I cantieri che producono imbarcazioni, i progettisti e gli uffici tecnici …

Yacht & Garden 2022

Fine settimana al Marina Genova per la quattordicesima edizione di Yacht & Garden, occasione per una passeggiata sui moli tra fiori, piante del giardino mediterraneo e bellissime imbarcazioni.
La formula della Mostra-Mercato …

G Global Solid Sail Cargo Ship

Con la realizzazione di questo concept Steve Kozloff Design prende in considerazione le tematiche del trasporto marittimo delle merci per fornire soluzioni innovative, totalmente scalabili attraverso un design con caratteristiche di grande flessibilità …

World Superyacht Awards 2022

Conclusa la 17a edizione di World Superyacht Awards con la consegna ai vincitori dei “Neptunes” in occasione della cerimonia di premiazione svoltasi all’Olympia di Londra.
L’evento, organizzato da BOAT International in partnership con …


    

 Abbiamo parlato di …

Soel Senses 62

Soel Yachts, cantiere Olandese specializzato nella progettazione e realizzazione di catamarani elettrici solari all’avanguardia, ha recentemente presentato il modello Senses 62.
Questo nuovo catamarano a propulsione elettrico-solare …

Salone Nautico Venezia 2022

Domenica 5 Giugno si è conclusa la terza edizione del Salone Nautico di Venezia, nove giornate di esposizione dedicate al mondo nautico ed all’industria del mare ambientate nella cornice degli edifici e spazi acquei dell’Arsenale. Ottima opportunità della cantieristica per presentare …

NavalTecnoSud – Soluzione Stoccaggio Natanti

I natanti, imbarcazioni che possono raggiungere la lunghezza di 10 metri, numericamente costituiscono una grossa percentuale del parco galleggiante e sono forse la fascia che risente maggiormente della difficoltà delle grandi strutture portuali …

Electric & Hybrid Marine Expo Europe

Il RAI di Amsterdam, il 21 – 22 – 23 Giugno, ospiterà la settima edizione dell’Electric & Hybrid Marine Expo, evento dedicato a tecnologie e sistemi di propulsione elettrica ed ibrida applicata alle imbarcazioni. Saranno in esposizione le produzioni …

New Dawn Traders & De Tukker

Grazie ad un accordo di partnership recentemente concluso con New Dawn Traders, broker di carichi sostenibili, Eko Clipper potrà ottimizzare il processo di ricerca e organizzazione del carico utilizzando la rete Voyage COOP per le destinazioni nel Mare …

Sailing Yacht Glory

Cinque ponti, 170 metri di lunghezza, triplo albero, ecco qualche numero di Glory, Mega Motor Sailor classe polare, progetto dello studio Steve Kozloff Designs.
Anche questa nuova realizzazione utilizza per i tre alberi Solid Sail …

Monaco Energy Boat Challenge 2022

Monaco Energy Boat Challenge edizione numero nove, organizzato dallo Yacht Club di Monaco in collaborazione con la Fondazione Principe Alberto II, avrà luogo a Montecarlo dal 4 al 9 Luglio.
Finalità dell’evento, appuntamento annuale sinonimo di eco-responsabilità …


    

 Abbiamo parlato di …

Sistema OSCAR – Vendée Arctique

Alla partenza della regata Vendée Arctique tredici Imoca erano equipaggiati con OSCAR, un sistema anticollisione dotato di intelligenza artificiale in grado di aumentare la sicurezza degli skipper impegnati in questa prova in solitario con rotta …

Discoveries Race 2022

La terza edizione della regata atlantica Ispano-Portoghese “Discoveries Race 2022” prenderà il via il prossimo 19 Luglio da La Coruña per giungere con la tappa finale, Domenica 7 Agosto, a Las Palmas di Gran Canaria. Alla regata, creata dalla European Sailing Brotherhood …

Vela & Legno

Andrea Foschini, giovane ingegnere con una grande passione per il mare, la vela ed il legno, nel 2013 decide di fondare “Vela & Legno”.
Un progetto mirato a promuovere e diffondere la cantieristica del legno ed a tutelare il bagaglio di conoscenze, competenze e professionalità …

ARMEN A 500 – 100% Riciclabile

La gamma ARMEN rappresenta una nuova generazione di barche progettate per una nautica più sostenibile e responsabile.
L’elemento determinante è dato dall’utilizzo di una innovativa soluzione HDPE, Polietilene …

FIM 470 Regina

FIM 470 Regina, il nuovo open del cantiere Italiano, verrà presentato in anteprima mondiale ai prossimi saloni nautici di fine estate, Cannes Yachting Festival e Salone Nautico di Genova.
L’imbarcazione, attualmente in costruzione …

NavalTecnoSud Copertura Rack

Un nuovo progetto curato da NavalTecnoSud per la copertura delle strutture a rack di stoccaggio per piccole imbarcazioni.
Si tratta di una Copertura di Tipo fisso per rack di 2 livelli con portata di 6 Tonnellate …


    

 Abbiamo parlato di …

TRIDENT – The World’s Largest Sailing Trimaran

TRIDENT, trimarano a doppio albero della serie Goliath, mega yacht di 100 metri, sei ponti, piazzole doppie per atterraggio elicotteri, area soggiorno 470 metri quadrati, Beach Club, due piscine.
Steve Kozloff Designs continua a stupirci per originalità …

CORSICA Classic 2022

La tredicesima Corsica Classic, regata in sette tappe organizzata dall’associazione Corsica Classic Yachting, si svolgerà dal 23 al 31 Agosto.
L’evento, un appuntamento di prestigio per le più belle barche a vela …

Trasporto Marittimo Eolico

Il crescente interesse verso i temi ambientali da parte di cittadini, istituzioni e mondo delle imprese ha raggiunto livelli di attenzione forse mai precedentemente registrati.
La questione presenta una notevole complessità sia per la eterogeneità …

International Hannibal Classic

In occasione dell’International Hannibal Classic, Memorial Sergio Sorrentino, le vele d’epoca si sfideranno nel Golfo di Trieste, al largo di Monfalcone, per la terza tappa della Coppa AIVE dell’Adriatico. La sesta edizione della manifestazione, organizzata …

SMM 2022

Dal 6 al 9 Settembre si svolgerà ad Amburgo la trentesima edizione di SMM, principale fiera marittima internazionale che da quasi sessanta anni riunisce compagnie di navigazione, fornitori, cantieri navali e visitatori professionali da tutto …


    

 Abbiamo parlato di …

Ibiza JoySail Superyacht Regatta

Dal 22 al 25 Settembre, una flotta di YYachts navigherà tra Maiorca, Ibiza e Formentera per partecipare alla seconda edizione dell’Ibiza JoySail Superyacht Regatta.
L’evento, organizzato nella cornice delle Isole Baleari da STP Shipyard Palma e Marina Ibiza …

Imperia – Vele d’Epoca 2022

La 23a edizione del “Vele d’Epoca di Imperia – Sailing Week 2022” si è conclusa oggi con la Cerimonia di Chiusura e Premiazione finale.
Nella mattinata la Grande Parata, la tradizionale sfilata al molo lungo di Porto Maurizio …

NavalTecnoSud Boat Stand – Saloni e nuovi prodotti

Che si tratti di progettare un invaso custom per sorreggere scafi storici o yacht a motore di grandi dimensioni, realizzare cavalletti per barche in rimessaggio, studiare la soluzione migliore …

SYT 2022 BARCELONA

La seconda edizione del Superyacht Technology Show & Conference avrà luogo nei giorni 11 e 12 Ottobre al World Trade Center di Barcellona.
L’evento, esclusivamente dedicato alla tecnologia dei superyacht …

Corso Formazione Barche in Legno

Progettazione, realizzazione e restauro di imbarcazioni in legno
Corso teorico su storia, costruzione e mantenimento delle imbarcazioni tradizionali
L’oggetto di questa iniziativa che cita “imbarcazioni tradizionali” contiene un messaggio …

XVII Raduno Vele Storiche Viareggio

Quattro giornate di regata che vedranno impegnate una flotta di oltre 40 imbarcazioni dal 13 al 16 Ottobre a conclusione della stagione dei raduni di vele d’epoca.
L’evento, organizzato da Vele Storiche Viareggio in associazione al Club Nautico Versilia …


    

 Abbiamo parlato di …

Sovereign Ships Concept

Le soluzioni proposte da Sovereign Ships grazie alla combinazione tra tecnologie rinnovabili e sistemi sostenibili si possono definire vere e proprie moderne astronavi galleggianti che rendono possibile la vita oceanica …

Hydrogen Technology EXPO 2022

Hydrogen Technology Expo Europe si svolgerà in Germania dal 19 al 20 ottobre ospitato da Messe Brema.
Tecnologie e soluzioni per un futuro a basse emissioni di idrogeno …

Amsterdam METSTRADE 2022

Conto alla rovescia per METSTRADE 2022 che si svolgerà ad Amsterdam nei giorni 15 – 16 – 17 Novembre. Considerata a pieno titolo la più grande fiera mondiale di attrezzature, materiali, componenti e sistemi per impiego nautico …

Autunno stagione di Boat Show

L’autunno è tradizionalmente la stagione nella quale hanno luogo le maggiori manifestazioni fieristiche della nautica in Europa ed in particolare nel bacino Mediterraneo.
Contiamo sei eventi a valenza internazionale in poco meno di quaranta giorni …

EXO 144 – EXPLORER YACHT

Il nuovo concept EXO 144, presentato da LP Design UK come modello base, và ad integrare la gamma EXO da 57 e 63 metri attualmente in produzione.
Lo yacht a motore, progettato con dimensioni più compatte …

KEY ENERGY 2022

Key Energy, fiera dedicata al settore delle energie rinnovabili e della mobilità, si terrà dal 8 al 11 Novembre presso il Quartiere Fieristico di Rimini.
Nei padiglioni espositivi saranno presentati prodotti, tecnologie, sistemi …


 Abbiamo parlato di …

Grand Sailing Trimaran Epiphany

Ecco Epiphany, la nuova creazione presentata dallo studio Steve Kozloff Designs, un super yacht a vela della lunghezza di 178 piedi (54 metri).
Epiphany è un trimarano a due alberi inclinabili …

SEALOGY® – Salone Blue Economy

A Ferrara dal 16 al 18 Novembre la seconda edizione di SEALOGY® il salone internazionale dedicato alla Blue Economy.
Tema centrale dell’evento è il mare e le sue risorse. Dalla visione, che pone l’attenzione …

Route du Rhum 2022

Edizione 2022 della Route du Rhum-Destination Guadalupe, 138 equipaggi in regata solitaria divisi in sei differenti classi: Ultim 32/23 – Ocean Fifty – IMOCA – Class40 – Rhum Multi – Rhum Mono
I concorrenti devono percorrere le 3.542 miglia sulla rotta da Saint Malo …

DAME Design Award 2022

Assegnati i premi del 31° DAME Award, la giuria, composta da architetti navali di grande esperienza, designer navali ed esperti del settore, ha selezionato sei vincitori di categoria ed un vincitore assoluto.
La selezione, articolata in diverse fasi, è partite dalle 104 candidature …

SEA.AI Competition – Route du Rhum

Il sistema anti-collisione dotato di intelligenza artificiale SEA.AI è presente su molte delle imbarcazioni partecipanti alla Route du Rhum 2022, la regata oceanica partita da Saint Malo per raggiungere Pointe-à-Pitre, in Guadalupa. Senz’altro un contributo importante …

NavalTecnoSud Boat Stand – Progetti, Fiere e Strategie

NavalTecnoSud Boat Stand: dieci anni di attività in continua espansione sempre attenta ed attiva nell’innovazione.
L’azienda, con sede in Puglia, conclude una stagione densa di partecipazioni …

StellarONE ST108

StellarONE 108 è il nuovo modello di pilothouse di 33 metri di lunghezza introdotto in gamma da StellarPM.
Costruzione in acciaio/alluminio con cabina di pilotaggio rialzata, realizzata …


    

 Abbiamo parlato di …

Gussies Award 2022

La terza edizione Gustave Trouvé Awards for Excellence in Electric Boats and Boating, premio internazionale organizzato da Plugboats.com, si è conclusa con l’annuncio dei nove vincitori selezionati tra le oltre 100 barche iscritte …

YYachts – Ammiraglia Y9

Consegnato dal Cantiere Navale Michael Schmidt Yachtbau GmbH il primo Y9, nuova ammiraglia caratterizzata da linee sportive.
Il design esterno e l’architettura navale sono stati disegnati da Bill Tripp …

SearchMaster – Intelligent SearchLight

Il proiettore, progettato e sviluppato interamente in Danimarca da SearchMaster, è un potente faro a led associato ad un controller che ne ottimizza l’utilizzazione.
Intelligent SearchLight trova impiego a bordo di imbarcazioni e navi …


Nota – Ogni titolo riporta il link al post pubblicato sul portale SviluppoNautico.

SearchMaster – Intelligent SearchLight

Il proiettore, progettato e sviluppato interamente in Danimarca da SearchMaster, è un potente faro a led associato ad un controller che ne ottimizza l’utilizzazione.
Intelligent SearchLight trova impiego a bordo di imbarcazioni e navi per tutte quelle operazioni ove sia richiesto illuminare costantemente una determinata area di mare indipendentemente da fattori ambientali, quali corrente, moto ondoso o scarroccio.

L’idea progettuale di realizzare un apparato intelligente nasce dalla volontà di fornire un dispositivo che faciliti i compiti dell’equipaggio impegnato in attività di ricerca e salvataggio. L’innovativo concetto di SearchLite raggiunge pienamente tale obiettivo e si può certamente considerare un grosso contributo alla sicurezza di chi va per mare.

Esempi di applicazioni

– Ricerca e Soccorso
Notoriamente la caduta di un uomo fuori bordo è considerata tra gli eventi più pericolosi. Individuare il naufrago è difficoltoso anche in condizioni di luce e mare calmo, molto più complicato con mare formato od oscurità. Un altro fattore di criticità è la permanenza della persona in acqua in quanto il pericolo di ipotermia dipende da temperatura dell’acqua, stato fisico del soggetto ed altro; in questo caso è fondamentale la velocità dei tempi di recupero.
Risulta pertanto determinante l’aiuto di SearchMaster sia per individuare l’uomo a mare che per il successivo recupero.

– Assistenza Imbarco/Sbarco Pilota
La fase di trasferimento del Pilota avviene in ogni condizione atmosferica e nell’arco delle ventiquattro ore, SearchMaster è un contributo alla sicurezza dell’operatore soprattutto in notturna. Montato sulla pilotina può mantenere illuminato il target selezionato sino alla conclusione della salita o discesa dalla nave.

SearchMaster risulta utile anche quale integrazione agli apparati a bordo di Super o Mega Yacht ed imbarcazioni da lavoro e da pesca.

Sistema

L’unità controller, con allarme uomo a mare (MOB) integrato, è dotata di joystick, display LCD da 10″ per visualizzare i bersagli AIS, pulsanti di controllo e selezione. Interfacciata al radar ed al ricevitore AIS rende automatica la funzione e permette di illuminare il target in modo permanente indipendentemente dal movimento del bersaglio e da quello della propria nave.

Il design del proiettore è totalmente innovativo rispetto a quanto sino ad oggi sul mercato, infatti SearchMaster è costituito da un cilindro fisso in cui solo l’interno della lampada può muoversi. In questo modo tutte le parti mobili sono sigillate ermeticamente nell’alloggiamento della lampada al riparo da pioggia, vento o altri elementi che possano danneggiarli.

Caratteristiche & Funzioni

– Unità Controller con ampio display a colori da 10 pollici per una selezione accurata del bersaglio
– Registrazione di più bersagli in acqua contemporaneamente
– Sensori di beccheggio e rollio integrati nel corpo lampada per migliorare il tracciamento in alto mare
– Rotazione orizzontale del fascio luminoso su 360°
– Escursione verticale +/-45° del movimento fascio luminoso
– Funzioni avanzate Unità Controller con selezione modalità manuale o automatica
– Messa a fuoco automatica obiettivi selezionati nell’area illuminata
– Monitoraggio automatico AIS/SART (Search And Rescue Transponder)/MOB (Man Over Board), basato su dati AIS, con tracciamento automatico della posizione in acqua dell’allarme

SearchMaster è disponibile in due configurazioni che comprendono il Controller

1 – SL 170 – 170 watt   18000L
Altezza 400mm
Portata 700 metri

2 – SL 340 – 340 watt   36000L
Altezza 600mm
Portata 1000 metri

SearchMaster: Intelligent SearchLight è distribuito in esclusiva da 

 

Specifiche Tecniche

 

YYachts – Ammiraglia Y9

Consegnato dal Cantiere Navale Michael Schmidt Yachtbau GmbH il primo Y9, nuova ammiraglia caratterizzata da linee sportive.

Il design esterno e l’architettura navale sono stati disegnati da Bill Tripp mentre gli interni sono il risultato di uno styling di Norm Architects e dell’esperienza di Design Unlimited.

Gli ampi volumi interni consentono la sistemazione dell’alloggio privato per l’armatore dotato di comfort e massima privacy, delle comode cabine per gli ospiti ed una zona equipaggio ampia e studiata con particolare attenzione.
La costruzione, sfruttando una favorevole disposizione delle aree e la soluzione del tender garage trasversale a poppa, offre nella lunghezza di 90 piedi lo stesso volume di uno yacht di 100.

Come tutti i modelli YYachts, Y9 è costruito completamente in fibra di carbonio ottimizzando le prestazioni e rendendolo estremamente competitivo grazie ad un rating potenzialmente in grado di ottenere ottimi risultati nelle regate dei circuiti internazionali tipo St Barths Bucket, Superyacht Cup o Maxi Rolex Cup.

Le prestazioni dichiarate dal costruttore sono di grande interesse sia per la velocità dello scafo, oltre dodici nodi, sia per le dotazioni di coperta che si avvalgono di automatismi tali da consentire la navigazione anche con un equipaggio di sole due persone.

Degno di attenzione il nuovissimo Ytender, il leggerissimo catamarano di 4.35 metri equipaggiato con fuoribordo convenzionale od elettrico.

Caratteristiche tecniche

Lunghezza fuori tutto 29,71 m
Lunghezza al galleggiamento 26,04 m
Trave 6,80 m
Pescaggio (chiglia fissa) 4,70 m
Pescaggio (chiglia telescopica) 3,20 – 4,80 m
Dislocamento 55 t
Zavorra 18,9 t
Serbatoio carburante 3000 l
Serbatoio acqua dolce 2000 l
Motore 2 x Volvo D4
Randa 272 mq
Fiocco autovirante 188 mq
Codice 0 520 mq
Gennaker 617 mq
Classe RINA

 

Gussies Award 2022

La terza edizione Gustave Trouvé Awards for Excellence in Electric Boats and Boating, premio internazionale organizzato da Plugboats.com, si è conclusa con l’annuncio dei nove vincitori selezionati tra le oltre 100 barche iscritte e provenienti da ben 21 differenti nazioni.

I premi, intitolati a Gustave Trouvé in onore del creativo inventore francese, sono il riconoscimento per gli inventori, i progettisti, i produttori, gli imprenditori ed i visionari che, impegnandosi quotidianamente, contribuiscono a sviluppare e diffondere tecnologie e progetti per ridurre la dipendenza dai combustibili fossili nell’ambito della propulsione marina.

Dopo il voto del pubblico e di una giuria internazionale di 19 esperti di barche elettriche, ecco le barche classificate al primo posto come esempi di “eccellenza nelle barche elettriche e nella nautica” nelle rispettive categorie.

Production Electric Boats

– Up to 8m (26ft)  Faro 5  

Faro Boats eBlue Boat  (Portogallo)

– Over 8m (26ft)  Candela 8

Candela  (Svezia)

Concept/In Development Electric Boats

– Up to 8m (26ft)  Aurora Sport

Engenharia Lamarca  (Brasile)

– Over 8m (26ft)  SILENT 120 Explorer

SILENT YACHTS  (Austria)

Electric Sailboats

Sunreef 80 Eco

Sunreef Yachts  (Polonia)

Customized / DIY / Refitted Electric Boats

Rikard Wildare

CG Pettersson  (Svezia)

Electric Workboats

Barche solari ed elettriche SRAV

Navalt (India)

Electric Commercial Passenger Vessels

– In Operation   Metro Kochi 1

Cantiere navale Cochin  (India)  |  Echandia  (Svezia)

– In Development  MobyFly 30

MobyFly (Svizzera)

StellarONE ST108

StellarONE 108 è il nuovo modello di pilothouse di 33 metri di lunghezza introdotto in gamma da StellarPM.

Costruzione in acciaio/alluminio con cabina di pilotaggio rialzata, realizzata in versione dislocante od in alluminio semi-dislocante, con velocità massima di 22/23 nodi ed autonomia di circa 2500 nm.

Avviata la costruzione della prima unità, recentemente commissionata da un cliente nordamericano, che prevede la consegna all’inizio estate 2024. Inoltre una seconda trattativa è in atto per la possibile realizzazione di un’unità gemella per lo stesso cliente.

Una larghezza di otto metri al baglio garantisce un ampio volume interno, dove sul ponte principale trovano spazio cinque cabine ospite, una suite armatoriale, alloggi per cinque membri equipaggio e sul ponte inferiore due cabine matrimoniali di uguali dimensioni, una suite VIP con letto king size ed una cabina doppia.

Gli interni di StellarONE 108, personalizzati dal designer Unzile Acar, sono affidati allo studio olandese Ginton Naval Architects responsabile di tutta l’architettura navale.

La realizzazione dello scafo, conforme al Lloyd’s Register +100A1 SSC, Yacht, Mono, G6, sarà curata dal cantiere StellarPM di Hai Phong, in Vietnam, mentre degli interni modulari si occuperà lo stabilimento StellarPM di Zhuhai, RPC.

Chris Holmes, Principal e Fondatore di StellarPM commenta:

“Questo è un fantastico progetto di superyacht che risveglierà davvero il mercato. Quale yacht da meno di 10 milioni di dollari di queste dimensioni offre la costruzione interamente in metallo certificata Lloyd, l’ingegneria e finiture con qualità da superyacht del Nord Europa, ponti in teak a tutto tondo, motori CAT C32 di livello III, pilotaggio dal ponte con il balcone apribile, beach club e garage per tender e tanto altro ancora. Le apparecchiature, l’ingegneria, la costruzione ed i livelli qualitativi della serie StellarONE sono destinati a essere un punto di svolta per il mercato e forniremo ai nostri clienti una nave davvero superba e completamente personalizzata”

Caratteristiche StellarONE108 – Steel version

Costruzione – Scafo in acciaio Sovrastruttura in alluminio
Lunghezza Fuori Tutto – 33metri (108ft 3”)
Larghezza – 8.06m (26ft 5”)
Pescaggio – 2.08m (6ft 10”)
Fuel – 36000 litres (9500 US gal)
Water – 7500 lts (1950 US gal)
Motorizzazione – 2x Caterpillar C32 B-rated 750hp @ 1800rpm – IMO Tier III
Velocità – 14 kts (Crociera 12 kts)
Autonomia – 3400 nm

 

Comunicato Stampa

 

NavalTecnoSud Boat Stand – Progetti, Fiere e Strategie

NavalTecnoSud Boat Stand: dieci anni di attività in continua espansione sempre attenta ed attiva nell’innovazione.

L’azienda, con sede in Puglia, conclude una stagione densa di partecipazioni ai principali eventi nazionali e mondiali ottenendo brillanti risultati sia per ordini acquisiti che per contatti sviluppati in nuove aree di mercato.

La produzione è presente nei mari di tutto il mondo, l’Europa ne assorbe il 60% ed il restante viene distribuito nei paesi extra europei con importanti quote in America ed Australia.

La ricetta del titolare, Roberto Spadavecchia, è impostata alla concretezza espressa dalla scelta dei materiali, delle tecniche produttive e dal costante impegno a realizzare prodotti di valore nel nome del Made in Italy.

Il programma delle attività svolte nell’anno che sta per concludersi conferma la validità della visione strategica, come documentato dal lungo elenco delle partecipazioni a manifestazioni ed eventi del settore corredato di alcune note e considerazioni dell’azienda.

In Europa nei mesi di Settembre ed Ottobre
– Cannes Yachting Festival
– 62° Salone Nautico di Genova che NavalTecnoSud definisce:

“… dopo la decima partecipazione, resta uno dei più interessanti per affluenza e per contatti anche da paesi esteri”

– Salone Nautico Internazionale BARCELONA – PORT VELL
– 18° Salone Nautico di Puglia

Negli Stati Uniti nel mese di Ottobre
– FLIBS 2022 – Fort Lauderdale

In Europa nel mese di Novembre
– METS Trade Amsterdam considerato dal titolare:

“… la formula B2B della manifestazione è particolarmente favorevole per la presentazione dei nostri prodotti agli operatori professionali su scala mondiale”

Tra le numerose novità presentate durante gli eventi fieristici:

TACCO REGOLABILE DOPPIO TELESCOPIO (TAR2T)

Cavalletto per la chiglia dotato di telescopi e viti di regolazione, realizzato in varie altezze. Ideale per tutte le tipologie di barche a motore, soprattutto in caso di lunghi lavori in carena, tipo anti-osmosi, dove devono essere spostati continuamente per eseguire al meglio i vari interventi.

 

PUNTELLO VERTICALE (CV)

Ideale per essere posizionato sui pattini di poppa di piccole, medie e grandi barche a motore, avendo un cappello con sfera che consente un’oscillazione a 360° per meglio adattarsi alle varie inclinazioni. Nelle misure più alte può essere usato per puntellare prua e poppa di barche a vela.

 

INVASO TRASPORTABILE (INV)

Invaso trasportabile con carrello motorizzato, composto da due moduli posizionati adeguatamente verso poppa e verso prua, consigliato per barche a vela da 25 a 200 Ton. La parte sottostante del modulo si inserisce all’interno del carrello consentendo un appoggio sicuro per il trasporto. Sulla parete superiore di questo modulo possono essere posizionate sia le culle delle barche personalizzate fornite dal cantiere o da puntelli regolabili in altezza. Il peso delle due strutture con la barca viene movimentato appoggiandosi direttamente sui longheroni del carrello e non come avviene per le normali selle con forche del carrello.

 

SELLA T-FORM

Presentata a METS Trade 2022 come novità.
Versione innovata delle selle attualmente in produzione, progettata e sviluppata per l’azienda “BOAT LIFT srl” in funzione di un accordo di collaborazione.

 

 

Immagini Credit NavalTecnoSud Boat Stand

 

SEA.AI Competition – Route du Rhum

Il sistema anti-collisione dotato di intelligenza artificiale SEA.AI è presente su molte delle imbarcazioni partecipanti alla Route du Rhum 2022, la regata oceanica partita da Saint Malo per raggiungere Pointe-à-Pitre, in Guadalupa.
Senz’altro un contributo importante alla sicurezza per i navigatori ed un ulteriore test per il sistema, precedentemente nominato OSCAR, che equipaggia il 50% delle barche delle classi Ultim, IMOCA e “FLO” di Philippe Poupon nella classe Rhum Multi.

“Taking Machine Vision Offshore”

Slogan perfetto per descrivere al meglio quale sia il progetto di SEA.AI, ossia estendere la visione artificiale con applicazioni destinate alla navigazione.

Funzionamento

Il sistema comprende un’unità di visione compatta e leggera montata in testa d’albero ed un’unità di elaborazione situata all’interno.
L’unità di testa d’albero è equipaggiata con una serie di telecamere a visione diurna e termiche in grado di catturare immagini ad alta risoluzione anche in condizioni di scarsa illuminazione od in notturna.
Il dispositivo, costantemente in funzione, invia le immagini all’unità di elaborazione dove l’algoritmo di SEA.AI le confronta con il database interno per determinare la presenza in acqua di eventuali minacce di collisione.

Il database di SEA.AI, grazie alla caratteristica di autoapprendimento, continua ad implementare ed arricchire le capacità dell’Intelligenza Artificiale aggiungendo esperienza nel rilevamento e conseguentemente aumentandone la precisione.

I partecipanti alla Route du Rhum dotati del sistema, come molti altri navigatori oceanici concorrenti nei principali eventi offshore, contribuiranno quindi ad accrescere ulteriormente la banca dati con le immagini catturate durante la regata.

A proposito di SEA.AI

Precedentemente chiamato OSCAR, SEA.AI è stato ideato dal franco-tedesco Raphaël Biancale. Prima di concentrarsi su questo progetto, la carriera di Biancale era incentrata sulla ricerca e sviluppo nei settori dei sistemi per auto intelligenti e del software automobilistico.
L’ispirazione per SEA.AI è venuta quando si trovava in un passaggio al largo di notte ed in condizioni di scarsa visibilità. Relativamente nuovo alla vela, lo colpì il fatto della totale mancanza di sistemi di assistenza alla guida nel mondo marino del tipo che stava sviluppando per le automobili.
Per aiutare a correggere questo problema ha creato OSCAR combinando la tecnologia dei sensori ottici con l’intelligenza artificiale, non solo per rilevare, ma anche identificare, oggetti nell’acqua che potrebbero rappresentare una minaccia di collisione.

 

Comunicato Stampa

 

Immagini Credit SEA.AI

DAME Design Award 2022

Assegnati i premi del 31° DAME Award, la giuria, composta da architetti navali di grande esperienza, designer navali ed esperti del settore, ha selezionato sei vincitori di categoria ed un vincitore assoluto.

La selezione, articolata in diverse fasi, è partite dalle 104 candidature provenienti da 14 paesi per ridurre poi il campo a 48 prodotti nominati ed infine determinare tra questi la scelta per ciascuna categoria, le menzioni speciali ed il premio per il design ambientale anno 2022.

Il vincitore assoluto è risultato il Personal Locator Beacon RescueME PLB3 AIS di Ocean Signal, presentato nella categoria Equipaggiamento di salvataggio e sicurezza.

Ecco i premi assegnati nelle altre categorie

– Elettronica marina e software relativo alla nautica

Router marino Raymarine YachtSense Link 4G

– Attrezzature, strumenti e materiali per porti turistici e cantieri navali

MarineShift360 Strumento di valutazione del ciclo di vita (LCA)

– Attrezzatura di coperta, vele e rigging

Amare – Arya

– Abbigliamento e accessori per l’equipaggio

Rooster – Aquafleece Robe

– Macchinari, propulsione, sistemi e accessori meccanici ed elettrici

Integrel – The Next Generation

– VINCITORE DEL PREMIO PER IL DESIGN AMBIENTALE

Aceleron Ltd – Essential

 

Route du Rhum 2022

Edizione 2022 della Route du Rhum-Destination Guadalupe, 138 equipaggi in regata solitaria divisi in sei differenti classi:

Ultim 32/23 – Ocean Fifty – IMOCA – Class40 – Rhum Multi – Rhum Mono

I concorrenti devono percorrere le 3.542 miglia sulla rotta da Saint Malo, in Bretagna, a Pointe-à-Pitre, in Guadalupa, la linea di partenza è unica per tutte le classi e si aggiudica la vittoria il primo ad arrivare in Guadalupa.

Il record di percorrenza è di 7 giorni 14 ore 21 minuti e 47 secondi segnato da Francis Joyon, ultimo vincitore della RdR nel 2018.

La partenza prevista per il giorno sei è stata spostata al nove Novembre a causa delle condizioni meteo, ad oggi, trascorsi solo quattro giorni, numerosi sono gli episodi riscontrati con avarie di varia natura più o meno importanti ed alcuni ritiri.

Quattro i velisti Italiani, tre in Class40 (Ambrogio Beccaria, Alberto Bona, Andrea Fornaro) e Giancarlo Pedote su IMOCA.
Le posizioni mentre stiamo scrivendo:
Tra i Class40 Beccaria e Bona si mantengono nel gruppo dei primi dieci, poco più attardato Fornaro
Pedote ha doppiato Cap Finisterre e mantenendo una buona media risulta ora essere quindicesimo.

La situazione nelle categorie:

– Ultim 32/23
1 Charles Caudrelier (Maxi Edmond de Rothschild9)
2 François Gabart (SVR-Lazartigue)
3 Thomas Coville (SODEBO Ultim 3)

– Ocean Fifty
1 Quentin Vlamynck (Arkema)
2 Sébastien Rogues (Primonial)
3 Erwan Le Roux (KOESIO)

– IMOCA
1 Charlie Dalin (Apivia)
2 Jérémie Beyou (Charal)
3 Thomas Ruyant (LinkedOut)

– Class40
1 Yoann Richomme (Paprec Arkéa)
2 Corentin Douguet (Queguiner – Innoveo)
3 Xavier Macaire (Groupe SNEF)

– Rhum Multi
1 Roland Jourdain (We Explore)
2 Marc Guillemot (Metarom MG5)
3 Loïc Escoffier (Lodigroup)

– Rhum Mono
1 Jean-pierre Dick (Notre Méditerranée-Ville de Nice)
2 Catherine Chabaud (Formatives Esi Business School Pour Ocean As Common)
3 Willy Bissainte (Tradisyon Gwadloup)

Note su avarie ed abbandoni

– Louis Burton (IMOCA)
Abbandono per disalberamento

– Laurent Camprubi (Class40)
Problemi di elettronica e di struttura

– Aurélien Ducroz (Class40)
Abbandono per disalberamento

– Sam Goodchild (Ocean Fifty)
Abbandono a causa di un infortunio

– Amélie Grassi (Class40)
Abbandono per disalberamento

– Martin Louchart (Class40)
Abbandono per urto

– Antoine Magré (Class40)
Abbandono per urto

– Brieuc Maisonneuve (Rhum Multi)
Abbandono per capovolgimento, Skipper recuperato da Jean-Pierre Dick (Rhum Multi)

– Geoffrey Mataczynski (Class40)
Problemi al pilota ed al Genoa

– Oren Nataf (Rhum Multi)
Abbandono per danno alla randa

– Damien Seguin (IMOCA)
Disalberamento conseguente ad urto con un cargo

– Kojiro Shiraishi (IMOCA)
Abbandono dopo collisione con Oliver Heer

– Thibaut Vauchel-camus (Ocean Fifty)
Abbandono per capovolgimento

 

Tracking Regata

 

Logo Immagine Credit Route du Rhum

Grand Sailing Trimaran Epiphany

Ecco Epiphany, la nuova creazione presentata dallo studio Steve Kozloff Designs, un super yacht a vela della lunghezza di 178 piedi (54 metri).

Epiphany è un trimarano a due alberi inclinabili e, come altri progetti della serie Goliath, dotati di doppio sistema Solid Sail di Chantiers de l’Atlantique Solid Sail/AeolDrive, senz’altro la più avanzata ed innovativa soluzione di propulsione a vela per grandi navi.

Punti salienti

– Garage interno a tutto baglio che può ospitare un idrovolante A5 Icon, un tender ed un sottomarino Nemo U-Boat Worx con sistemi di lancio dedicati ed altri giochi d’acqua.

– Beach club retrattile di 140 metri quadrati, situato a poppa può estendere la superficie sull’intera larghezza dei tre scafi realizzando un’area relax a livello del mare.

– Una grande piscina di poppa.

– Bar con servizio completo sul ponte superiore e beach club.

– Ampie finestrature di visione in avanti nei tre scafi.

– Montanti, corrimano e porte riscaldati per ridurre al minimo i problemi di formazione di ghiaccio.

– Sistema di gru telescopica, integrato nel boma di ogni albero, idoneo al carico/scarico di provviste, attrezzature, tender, idrovolanti e qualsiasi altra necessità.

– Quattro scialuppe di salvataggio autogonfiabili che possono essere calate a mare da apposite postazioni sistemate a poppa anche in condizioni gravose; tale dotazione risponde alle esigenze di massima sicurezza per eventuali situazioni di emergenza.

Spazi interni

– Lo spazio interno distribuito su più livelli è caratterizzato da ampie finestre con vedute panoramiche.

– La suite armatoriale di oltre 65 metri quadrati si trova a prua dello scafo centrale e nella traversa sono sistemate due master suite.

– Le cabine riservate agli ospiti possono alloggiare 12 persone in totale comfort e lusso. Gli spazi cabine equipaggio possono ospitare sino ad otto membri.

– Sul ponte superiore l’area pianoforte ed intrattenimento o salone; le finestre realizzate in modo da occupare in altezza le pareti dal pavimento al soffitto contribuiscono alla luminosità degli ambienti ed offrono imperdibili scenari del paesaggio marino circostante.

Prestazioni velocità ed autonomia

Con la sola alimentazione diesel può mantenere la velocità di 10 nodi per 4800 miglia, mentre navigando unicamente in modalità vela raggiunge la velocità di 8 nodi.
Una nota del progettista afferma che le prestazioni riportate sono ampiamente migliorabili operando un’attenta gestione dei sistemi in dotazione ibridi diesel-elettrici e della potenza della vela.

Solid Sail System – Vantaggi

– La possibilità di inclinare di settanta gradi in avanti gli alberi ne riduce l’altezza da 145,5 a 92 piedi consentendo così il transito al di sotto di viadotti e ponti.
In questo modo Epiphany ora può avere accesso diretto al Canale di Panama, San Francisco, San Diego e molti altri porti importanti.

– Impostazione e calata automatica delle vele

– Il Solid Sail Sistem ha alberi rotanti di 360° pertanto la manovra di alzare od abbassare le vele può essere eseguita indipendentemente dalla direzione della barca e del vento, il comandante manterrà la rotta ruotando opportunamente gli alberi

– Durata dei materiali di oltre venti anni superiore alle tradizionali vele Dacron

– Gli alberi privi di crocette o satiame rendono possibile introdurre un sistema di sbrinamento nel caso di navigazioni in condizioni di formazione di ghiaccio

– La vela principale su ogni albero è composta da pannelli semi-rigidi che sono incernierati tra loro

Sistema di ancoraggio

Il tradizionale sistema di ancoraggio esterno è stato sostituito con un’insolita ancora in stile sottomarino montata a filo sotto la prua.
Questo sistema rende esteticamente più pulito l’aspetto della prua.

 

 

Scheda Tecnica