2° Classic Boat Show

Seconda edizione del Classic Boat Show dal 17 al 19 Maggio

L’evento, vera e propria mostra mercato della nautica tradizionale e delle barche d’epoca, si svolgerà al Marina Genova in contemporanea con la sedicesima Yacht & Garden rassegna dedicata al giardino mediterraneo.

Per la kermesse genovese sono attese numerose imbarcazioni di importanza storica che hanno solcato i mari di mezzo mondo, tutte ormeggiate lungo il molo ed aperte ai visitatori.

Tra le imbarcazioni storiche:

– La Marina Militare sarà presente con il cutter marconi “Chaplin” che festeggia i cinquant’anni dal varo

“Barbara” Camper & Nicholsons del 1923 superbamente restaurato nel 2018 a Viareggio nel Cantiere Navale Francesco Del Carlo

– Ben cinque le imbarcazioni costruite dal Cantiere Sangermani, tra cui “Quarta Santa Maria” del 1993, “Windrift” del 1971, “Paulena” yawl del 1966, Tulli del 1960 e Rondine II yawl del 1948

– La goletta “Amore Mio” costruzione del Cantiere Franchini che festeggia i sessant’anni dal varo

“Brick II” sloop del 1954

“Margaret” 8 Metri S.I. del 1926

“Greylag” sloop varato nel Kent (UK) nel 1932

Costruzioni più recenti:

“Il Moro di Venezia I” progetto German Frers costruito dal Cantiere Carlini e varato nel 1976

“Crivizza” costruita a Trieste nel Cantiere Apollonio e varata nel 1966

“Half Moon” del 1982

“Magim” del 1979

“Seven Seas” la più recente varata nel 2000

I numerosi visitatori attesi, oltre a visitare ed ammirare questi gioielli del passato, potranno assistere a dimostrazioni di artigianato navale ed intrattenersi con artisti, pittori e modellisti presenti negli stand.

Manifestazioni come questa vanno ben oltre la pura celebrazione della tradizione nautica, offrendo opportunità di avvicinare il grande pubblico alla nautica e stimolarne l’interesse.

 


 

 

SEA.AI Brain

SEA.AI ha recentemente rilasciato una versione di Brain estendendo l’applicabilità dei sistemi di visione artificiale a telecamere termiche di terze parti.

SEA.AI Brain è un procedimento di calcolo automatico all’avanguardia supportato dalla raccolta di sei anni di dati di superficie marittima, on e offline.

La visione artificiale è una tecnologia straordinaria in grado di elaborare, analizzare ed interpretare immagini e video con la capacità di fornire informazioni precise e dettagliate in tempo reale.

I dispositivi SEA.AI integrano gli attuali sistemi di bordo RADAR, AIS e Telemetria scansionando costantemente l’orizzonte ed avvisando automaticamente la plancia di possibili insidie alla navigazione.
Tale prospettiva, unitamente al vasto accumulo di dati raccolti in varie condizioni e da tutti gli angoli del globo, risulta cruciale per identificare ed evitare potenziali pericoli in una varietà di condizioni ed assolve pienamente alle finalità di SEA.AI impegnata a migliorare la sicurezza della navigazione e salvare vite umane in mare.

In merito alla crescente complessità della navigazione marittima di seguito riportiamo quanto affermato da Solenn Gouerou, responsabile marketing di SEA.AI.

“Le rotte di navigazione sono più affollate e c’è semplicemente più spazzatura che galleggia sulle nostre acque. Il nostro obiettivo era sviluppare una tecnologia complementare alle termocamere di terze parti sfruttando l’IA e l’ottica all’avanguardia per vedere sempre più con fiducia.”

SEA.AI Brain è disponibile per telecamere IP di terze parti che supportano gli standard ONVIF S nell’estate 2024.

 

Press Release

 

Credit Immagini 
©JulienChampolion_Sea.ai_010
©Polaryse_JulienChampolion_SEA.AI_001
©Polaryse_YannRiou_SEA.AI_009

 

Eventi Maggio 2024

Come di consueto pubblichiamo la rassegna delle manifestazioni che si svolgeranno nel mese di Maggio.
La raccolta comprende fiere nautiche locali ed internazionali, regate ed eventi nel mondo, appuntamenti e convegni tecnici.

Data Evento Località
da 1 a 5 Maggio Fiera Nautica di Sardegna Porto Rotondo  –  Italia
da 2 a 5 Maggio Regate di Primavera Portofino  –  Italia
da 3 a 4 Maggio World Superyacht Awards 2024 Venezia  –  Italia
da 3 a 5 Maggio Duecento Miglia Alto Adriatico Santa Margherita di Caorle  –  Italia
da 3 a 5 Maggio Sottocosta Pescara  –  Italia
da 4 a 6 Maggio Jersey Boat Show Ports of Jersey  –  USA
da 7 a 8 Maggio FORTRONIC Bologna  –  Italia
da 13 a 15 Maggio World Hydrogen 2024 Summit & Exhibition Rotterdam  –  Olanda
da 15 a 16 Maggio SEIA Vic Installer Conferences Bendigo  –  Australia
da 15 a 17 Maggio Blue Design Summit La Spezia  –  Italia
da 16 a 19 Maggio New Zealand Boat Show Auckland  –  Nuova Zelanda
da 16 a 19 Maggio INTERNAUTICA Portorose  –  Slovenia
da 16 a 19 Maggio The British Motor Yacht Show Southampton  –  UK
da 17 a 19 Maggio Yacht&Garden – Classic Boat Show Marina Genova  –  Italia
da 17 a 19 Maggio Salón Internacional Náutico de Catalunya Mataró  –  Spagna
da 20 a 24 Maggio ICOMIA/IFBSO Annual Congress La Rochelle  –  Francia
da 23 a 26 Maggio ONDACLASSICA S.Margherita Ligure  –  Italia
da 23 a 26 Maggio Sanctuary Cove International Boat Show Hope Island  –  Australia
da 24 a 26 Maggio Vele d’Epoca dell’Alto Tirreno – Trofeo Valdettaro Le Grazie  –  Italia
da 26 Maggio a 1 Giugno La Cinquecento Trofeo Pellegrini Santa Margherita di Caorle  –  Italia
da 29 Maggio a 2 Giugno Salone Nautico Venezia Venezia  –  Italia
da 31 Maggio a 2 Giugno  ancora YACHTFESTIVAL Neustadt  –  Germania

 


 

Gaeta Summit Economia del Mare

In occasione della Giornata Nazionale del Mare a Gaeta, dal 10 al 13 Aprile, si svolgerà il terzo Summit Blue Forum 2024.

Quattro giornate di confronto intitolate “Investiamo nell’Economia del Mare” dedicate alla promozione, tutela e valorizzazione del mare e delle sue economie.

La formula prevede la partecipazione di tutti gli utenti del settore unitamente a figure della politica, nazionale ed europea.

Obiettivo dell’evento condividere una programmazione italiana unica di investimenti rivolti all’Economia del Mare per il biennio 2025-2027, delineando un Action Plan in grado di fornire contributi per il futuro Collegato sul Mare e sulla Blue Economy.

Giornata Nazionale del Mare

Questo giorno dedicato al mare, ogni anno, ci offre l’opportunità di riflettere sull’importanza dei nostri oceani e mari che costituiscono il cuore pulsante del pianeta e rinnovare l’impegno a proteggerli e conservarli.

La biodiversità marina è un elemento essenziale per la stabilità degli ecosistemi ed il benessere umano. Proteggere le specie marine ed il loro habitat è fondamentale per mantenere gli equilibri ecologici e garantire la sostenibilità delle risorse ittiche.

Istituire un giorno di celebrazione è certamente un’ottima iniziativa ma occorre ricordare che i temi della protezione di mari e oceani rappresentano un impegno costante che coinvolge tutti noi nelle nostre scelte, giorno dopo giorno.

 


			
			

Eventi Aprile 2024

Come di consueto pubblichiamo la rassegna delle manifestazioni che si svolgeranno nel mese di Aprile.
La raccolta comprende fiere nautiche locali ed internazionali, regate ed eventi nel mondo, appuntamenti e convegni tecnici.

Data Evento Località
da 3 a 7 Aprile International Multihull Show La Grande Motte  –  Francia
da 8 a 12 Aprile Blue Forum Seminars Venezia  –  Italia
da 9 a 10 Aprile Hydrogen 2024 Amsterdam  –  Olanda
da 11 a 14 Aprile Valencia Electric Boat Show 2024 Valencia  –  Spagna
da 12 a 14 Aprile Bay Bridge Boat Show Stevensville  –  USA
da 12 a 14 Aprile Oriental Boat Show Oriental  –  USA
da 12 a 14 Aprile Escale à Port-Vendres 2024 Port-Vendres  –  Francia
da 17 a 18 Aprile Cyber Crime Conference 2024 Roma  –  Italia
da 17 a 21 Aprile Nauticampo Lisbona  –  Portogallo
da 18 a 19 Aprile SEA YOU Marina Genova  –  Italia
da 19 a 21 Aprile Lake Havasu Boat Show Lake Havasu City  –  USA
da 19 a 21 Aprile Suncoast Boat Show Sarasota  –  USA
da 19 a 21 Aprile South Coast & Green Tech Boat Show Southampton  –  UK
da 20 a 24 Aprile Regata Cagliari – Monaco Cagliari  –  Italia
da 20 a 28 Aprile Settimana Velica Internazionale Livorno  –  Italia
da 22 a 26 Aprile Hannover Messe Hannover  –  Germania
da 23 a 24 Aprile Icomia Boating Industry Conference 2024 Sentosa Cove  –  Singapore
da 25 a 28 Aprile Singapore Yachting Festival Sentosa Cove  –  Singapore
da 25 a 28 Aprile Palma International Boat Show Palma Isole Baleari  –  Spagna
da 25 a 28 Aprile La Napoule Boat Show Mandelieu la Napoule  –  Francia
da 25 a 28 Aprile Palma Superyacht Village Palma Isole Baleari  –  Spagna
da 26 a 27 Aprile VELA Cup Liguria / ICE Cup Marina di Chiavari Calata Ovest  –  Italia
da 26 a 28 Aprile Annapolis Spring Sailboat Show Annapolis  –  USA
da 26 a 28 Aprile Les Dames de Saint-Tropez Saint Tropez  –  Francia
da 27 Aprile a 1 Maggio MEDYS 2024 Nafplion  –  Grecia
da 28 Aprile a 5 Maggio RIO Boat Show Rio de Janeiro  –  Brasile

 


 

DockingMap a Seatec 2024

A Carrara Fiere, in occasione del Seatec 2024, è stata presentata l’applicazione digitale DockingMap, dedicata ai porti turistici.

L’innovativo sistema, nato per migliorare la capacità del Porto di guidare in sicurezza i diportisti all’ormeggio, è stato oggetto di un evento con dimostrazione live delle funzionalità.

Due soli click sono sufficienti allo staff del Porto per inviare, con una procedura facilitata, informazioni dettagliate per ormeggiare in qualsiasi condizione.

Come funziona

In pratica il Porto, mantenendo inalterate tutte le procedure interne di gestione del posto barca, aggiungerà un semplice Link alla comunicazione digitale di conferma dell’ormeggio (via Email, WhatsApp, o altro mezzo).

L’utente altro non dovrà fare che cliccare sul Link ricevuto ed aprire una pagina del proprio Browser dove visualizzerà:

– la mappa digitale e navigabile del porto
– la rotta dall’ingresso fino allo specifico posto barca scelto dalla Direzione
– le informazioni grafiche e testuali sulle distanze e sugli spazi di manovra reali nell’area di ormeggio

 

Utilizzando il GPS del proprio dispositivo, l’utente può così avere la sua posizione all’interno dell’area portuale in tempo reale e, soprattutto, avere una chiara visione di cosa si troverà ad affrontare per portare la propria barca all’ormeggio.

Tra gli apprezzabili pregi di DockingMap quello di esser totalmente indipendente in quanto lavora su piattaforma web ed è compatibile con tutti i dispositivi indipendentemente dal sistema operativo utilizzato, oltre al fatto di essere completamente scalabile.

L’applicazione è uno dei servizi offerti da GeoJunxion B.V. azienda, con sede in Olanda, leader nei servizi di routing e geolocalizzazione dal 1984.

La presentazione è stata curata da Andrea Buralli, responsabile per il mediterraneo di GeoJunxion nonché ideatore dell’applicazione.
Durante gli incontri con alcuni professionisti del settore intervenuti sono nati interessanti spunti di discussione ed in questa occasione Andrea Buralli ci ha voluto specificare quanto segue.

“… il servizio presentato oggi in anteprima a Seatec 2024 va a coprire

quello spazio vuoto che esiste tra la conferma del posto barca

da parte del Marina e la capacità di comprendere la difficoltà d’ormeggio

da parte di ogni skipper che si approccia ad un nuovo porto”

E prosegue sintetizzando il concetto …

“pensato per risolvere la questione in 2 click (per il Porto) e 2 click (per lo skipper)”

Tra tante novità, a volte alquanto macchinose per gli utenti, ci pare questa una proposta ispirata a concreti criteri basati su semplicità e sicurezza per una risposta ai reali bisogni dello skipper.

 

Credit Immagini GeoJunxion B.V.

ADM BOATS

ADM 590 imbarcazione costruita con materiale riciclabile particolarmente resistente in tutte le condizioni meteo marine.
Progettata e realizzata, in Bretagna, dal cantiere L’ATELIER DU MARIN utilizzando il polietilene ad alta densità (HDPE) con la finalità di fornire un prodotto rispettoso dell’ambiente, sostenibile, di buona qualità, duraturo e contemporaneamente con caratteristiche idonee a molteplici utilizzi.

HDPE, acronimo di High-Density Polyethylene, è un materiale ottenuto dalla polimerizzazione dell’etilene, riciclabile al 100% e di basso impatto ambientale, il cui assemblaggio risulta agevole con tempi di lavorazione rapidi.

La gamma disponibile è prodotta in tre diverse versioni:

– ADM 590 Portuaire

– ADM 590 E-Portuaire

– ADM 590 Fishing

Sono previste numerose dotazioni che consentono di realizzare configurazioni differenti personalizzabili in funzione dell’utilizzo, tipo:

 

– Console strumenti con o senza panca
– Roll-bar
– Sedile Amiaud
– T-Top Amiaud
– Cassone Centrale di Prua o doppio cassone sui due lati
– Doppio cassone a poppa sui due lati
– Panca Centrale
– Porta Laterale sulla fiancata

 

Le imbarcazioni ADM 590 sono tutte di tipo INAFFONDABILE approvate DIV 222 – 4a Categoria.

L’Atelier du Marin

L’azienda, oltre alla produzione di imbarcazioni in HDPE, è specializzata nella manutenzione e riparazione di imbarcazioni semirigide e pneumatiche.
In funzione delle specifiche attrezzature in dotazione e di una lunga esperienza maturata con il service è in grado di produrre scafi su richiesta del committente nelle dimensioni da quattro sino a dodici metri.

 

Credit Immagini  L'ATELIER DU MARIN

 

Les Amis du Sinagot

A Vannes, tornando da una visita presso alcune aziende in Bretagna, ho visto una foto di queste imbarcazioni con due alberi e grandi vele di colore rosso ocra.
Rientrato in Italia, dopo alcune ricerche e grazie all’associazione Les Amis du Sinagot ho avuto modo di raccogliere queste informazioni che voglio condividere con voi.

I primi esemplari di Sinagot risalgono alla prima metà del 1800 e venivano utilizzati dai pescatori di Séné, cittadina che si affaccia sul golfo di Morbihan.

Sino agli anni 20′ del secolo scorso furono eseguite alcune migliorie allo scafo ad opera del Cantiere Martin. La lunghezza portata appena sotto dieci metri ed un bordo libero più grande consentirono l’impiego anche fuori dal golfo e nelle vicine isole per diversi tipi di pesca con reti da traino e da fondo per le ostriche.

L’intera famiglia spesso è coinvolta nel duro lavoro che vede le donne impegnate nelle attività sul mare oppure a vendere il pescato, pesci e crostacei, nella vicina Vannes.

Nel periodo tra le due guerre mondiali il Sinagot è oggetto di una ulteriore evoluzione con un’estensione dello scafo da 9 a 10,80 metri e sull’armamento ove compare un fiocco di piccole dimensioni sul bompresso.

Nel 1943, nel Cantiere Navale di Bono, Yves Querrien costruì “Les Trois Frères” ultimo dei Sinagot dedicati alla pesca.

Passata la seconda guerra mondiale questo tipo di barca venne abbandonato, probabilmente alla ricerca di linee più moderne e forse in grado di generare maggiori profitti. Fu così che intorno agli anni 50′ parte della flotta venne trasformata ad uso diporto, in alcuni casi modificando l’attrezzatura e su qualche imbarcazione sistemando una cabina per garantire un minimo comfort.

Purtroppo con il trascorrere degli anni degli oltre 190 scafi che navigavano nei primi anni del secolo scorso, ad oggi, sono rimasti solo due esemplari originali:

– “Ma Préférée” anno 1933 attualmente conservato al Museo Navale di Douarnenez
– “Les Trois Frères” anno 1943 unico oggi a prendere il largo nel Golfo del Morbihan

Si contano inoltre tre scafi, ancora oggi naviganti, varati negli anni 50′ per il diporto e non per la pesca:

– “Dear Miss” anno 1954 a Trinité Sur Mer oggi sotto il nome “Gwéned”
– “Belle Hortense” anno 1958 a Trinité Sur Mer
– “Joli Vent” anno 1958 a Vannes

La ricerca su queste imbarcazioni ha richiamato alla mia memoria gli scafi armati con vele a un terzo usati dai pescatori in Adriatico già da prima del 1800 ed oggi conservati grazie al lavoro di recupero e conservazione di varie associazioni e spesso celebrati da raduni e regate di bragozzi. (ma questa è un’altra storia, magari ne parleremo prossimamente!)

L’associazione “Les Amis du Sinagot”

L’associazione, con sede a Vannes, nasce nel 1969 con la finalità di salvaguardare e promuovere il patrimonio marittimo e culturale rappresentato dalla storia del Sinagot nonché diffonderne la conoscenza e le tradizioni marinare.

Tra gli scopi dell’associazione la navigazione e manutenzione di “Les 3 Frères” acquistato nel 1983 e fatto poi classificare nello stesso anno nel registro dei monumenti storici. Parallelamente i membri dell’associazione dedicando tempo e risorse alla ricerca di informazioni storiche, nel corso del tempo, hanno costituito un significativo archivio di documenti.

 

Nota    Alleghiamo la traduzione del testo da italiano a francese, curata da Mr. Yann Régent, responsabile della documentazione, al quale va il nostro particolare ringraziamento per la disponibilità e la collaborazione.

Texte français

 

Credit Images  Les Amis du Sinagot

 

Eventi Marzo 2024

Come di consueto pubblichiamo la rassegna delle manifestazioni che si svolgeranno nel prossimo mese di Marzo.
La raccolta comprende fiere nautiche locali ed internazionali, regate ed eventi nel mondo, appuntamenti e convegni tecnici.

Data Evento Località
da 1 a 3 Marzo Pescare Show Napoli  –  Italia
da 1 a 3 Marzo Louisiana Sportsman Boat Show Louisiana  –  USA
da 5 a 7 Marzo JEC World Parigi  –  Francia
da 6 a 10 Marzo Boot Holland Leeuwarden  –  Olanda
da 7 a 10 Marzo Salone Nautico Mediterraneo Misterbianco  –  Italia
da 7 a 10 & 14 a 17 Marzo Allt För Sjön Stockholm  –  Svezia
da 8 a 10 Marzo KIBS  International Boat Show Goyang – Corea
da 8 a 10 Marzo Tallin Boat Show Tallin  –  Estonia
da 8 a 10 Marzo Magdeboot Magdeburg  –  Germania
da 12 a 14 Marzo Oceanology International Londra  –  UK
da 12 a 14 Marzo CMA Shipping Stamford  –  USA
da 13 a 14 Marzo Electric & Hybrid Marine Expo Long Beach  –  USA
da 13 a 15 Marzo YARE Viareggio  –  Italia
da 13 a 15 Marzo Asia Pacific Maritime Marina Bay Sands  –  Singapore
da 14 a 15 Marzo SEATEC Carrara  –  Italia
da 14 a 17 Marzo Edmonton Boat & Sportmen’s Show Edmonton  –  Canada
da 14 a 17 Marzo Auckland Boat Show Auckland  –  Nuova Zelanda
da 14 a 17 Marzo Novi Boat Show Novi  –  USA
da 14 a 17 Marzo Discover Boating Northwest Sportshow Minneapolis  –  USA
da 15 a 17 Marzo Long Island Boat Show New York  –  USA
da 15 a 17 Marzo For Boat Praga  –  Repubblica Ceca
da 15 a 17 & 22 a 24 Marzo Boat Days Marina Santa Marinella – Italia
da 18 a 22 Marzo Monaco Ocean Week Principato Monaco
da 20 a 25 Marzo Les Nauticales La Ciotat  –  Francia
da 21 a 23 Marzo Pesca Trade Show San Paolo  –  Brasile
da 21 a 24 Marzo Palm Beach International Boat Show Palm Beach  –  USA
da 21 a 24 Marzo Japan International Boat Show Yokohama  –  Giappone
da 21 a 24 Marzo Super Yacht Show Palm Beach West Palm Beach  –  USA
da 22 a 24 Marzo Moncton Boat and Sportsmen Show Moncton  –  Canada
26 Marzo Tip & Shaft/Connect Nantes – Francia
da 26 a 29 Marzo Shanghai International Boat Show Shanghai  –  Cina
da 28 a 31 Marzo Salone Nautico Bucarest Bucarest  –  Romania

 

 


 

 

DiportoChain

DiportoChain, innovativa applicazione destinata al mondo della nautica e del diporto, nata per valorizzare il settore e facilitarne i processi di digitalizzazione.

Un mix che incrocia nautica ed innovazione tecnologica nato dalla mente visionaria di Paolo Zucchini che ha saputo intravedere l’eccezionale potenzialità dell’applicazione della blockchain nel settore marittimo.

Tra le tecnologie più rivoluzionarie diffuse, forse dirompenti, dei nostri giorni possiamo annoverare l’intelligenza artificiale (AI) e la Blockchain che si definisce come un registro pubblico costituito da un database non modificabile dove i dati digitali, opportunamente crittografati, vengono utilizzati per la tracciabilità di beni o transazioni commerciali tra diversi soggetti.

Indubbiamente la loro applicazione sta producendo cambiamenti, spesso drastici, con ripercussioni sulla vita quotidiana, sulle modalità di comunicazione e sulle attività lavorative.
Celebrate, con pareri a volte contrastanti, in convegni, inchieste giornalistiche, discussioni ed analisi su vantaggi e rischi derivanti dalla loro applicazione, come per tutte le innovazioni solo il tempo ed i mercati potranno deciderne lo sviluppo delle reali potenzialità.

DiportoChain è una struttura che permette di valorizzare il bene rendendo sicuri e immutabili i dati registrati dall’armatore, mantenendo l’anonimato, con un processo di notarizzazione in tutta sicurezza e nel rispetto della privacy.

Con la registrazione su DiportoChain, in pratica, si potrà risalire all’intera vita dell’imbarcazione, compresa la storia dei passaggi di proprietà, delle lavorazioni e delle manutenzioni. La possibilità di accedere ad un dossier specifico ed immutabile dei dati, oltre a garantire la protezione da furti o altri rischi, assicura il mantenimento del valore stesso del bene nel tempo.

 

In aggiunta ai proprietari di natanti da diporto, tra i molti profili degli operatori che potrebbero trarre vantaggi dai servizi di DiportoChain pensiamo ai concessionari e noleggiatori di natanti ma anche ad altre figure professionali, quali:

– Cantieri
– Officine nautiche
– Assicurazioni
– Broker
– Porti turistici
– Club & scuole nautiche

Qualche informazione sull’ideatore …

Paolo Zucchini, professionista esperto e leader nel campo della biomedicina da sempre attento alle nuove frontiere tecnologiche, parallelamente alla carriera in ambito biomedico ha saputo unire la passione per il mare, la navigazione e la vela dando vita al progetto DiportoChain.
Partecipano alla nuova avventura Paolo Menegatti, amico di Paolo, e Massimo Morbiato CEO di EZLAB, PMI innovativa con sede a Padova all’avanguardia nell’applicazione di blockchain e AI in vari settori.