METSTRADE Connect – Piattaforma Matchmaking

METSTRADE Connect presentata dagli organizzatori come alternativa alla tradizionale edizione del METSTRADE Show di Amsterdam è una innovativa piattaforma virtuale costruita allo scopo di mettere in collegamento società, operatori e professionisti dell’industria nautica da diporto.

L’evento si terrà il prossimo 10 Dicembre per l’intera giornata, le registrazioni sono aperte già da alcuni giorni in modo da permettere agli interessati di visionare l’elenco delle aziende e dei prodotti presenti e, nel caso di interesse, programmare con un invito incontri ” one to one ” utilizzando una riunione video.

Particolarmente interessante, tra le nutrite iniziative e convegni in programma, il report globale di ICOMIA sullo stato dell’intero comparto nautico, con approfondimenti chiave sui possibili sviluppi e sulle opportunità nei diversi mercati.

La scaletta dei ” TechTalk ” a tema è molto bene organizzata e consente di assistere alle varie sessioni focalizzate su argomenti prettamente tecnici od estese a tematiche più generali quali la sostenibilità ambientale, le energie alternative o la connettività.

L’appuntamento per la prossima edizione live è fissato dal 16 al 18 Novembre 2021.

GX2400 – Nuovo Standard Horizon VHF – AIS – GPS

Il GX2400GPS, presentato da Standard Horizon, appartiene ad una nuova generazione di apparati.
L’insieme delle tecnologie applicate permette l’integrazione di importanti funzionalità in un unico apparato potente, affidabile, altamente performante ed estremamente semplice nelle modalità di utilizzo.

Case robusto e compatto, ampio display multidata, uscita per seconda stazione cablata con possibilità di espansione Wireless sino a quattro unità RAM4W, ricevitore AIS incorporato con visualizzazione dedicata funzioni AIS, sistema intercom integrato e corno da nebbia.

Parimenti utili, oltre alle apprezzabili caratteristiche sopra descritte, il Voice Scrambler integrato e la piena compatibilità NMEA 0183 e NMEA 2000, grazie all’Interfaccia NMEA 2000 plug and play collegata alla rete di bordo è possibile integrare il sistema con funzionalità VHF e DSC complete.

Caratteristiche

Brochure

NMEA ONLINE e VIRTUAL – NMEA Summer Training

Segnaliamo questa interessante opportunità di aggiornamento organizzata da National Marine Electronics Association che mette a disposizione corsi di formazione e certificazione secondo vari livelli.

In questo periodo, caratterizzato dagli eventi CoVid19, dedicare tempo al miglioramento personale ed alla verifica del livello di esperienza professionale costituisce senz’altro un valido supporto nel momento della ripresa che tutti ci auspichiamo prossima.

Le varie sessioni dei corsi, dedicate agli installatori professionali di tutto il mondo, sono previste nei mesi di Giugno, Luglio ed Agosto.

Gli eventi di formazione, finalizzati al conseguimento del certificato di installatore elettronico di base (MEI) e del Training NMEA2000, si terranno su piattaforma GoToWebinar.

La durata delle lezioni varia da 6 a 8 ore seguita da un esame di certificazione online che utilizza l’applicativo ProctorU.

Visualizza il comunicato ufficiale NMEA con il programma e le modalità di iscrizione.

Visti al METS: MADS™ – MARTEK ANTI-Drone System

M.A.D.S. è il sistema anti-drone marino, sviluppato da Martek Marine, appositamente studiato per il rilevamento e la difesa da droni.

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla crescente diffusione dell’utilizzo di droni, per numerosi impieghi, nei settori più disparati, anche grazie ad un notevole progresso in termini di caratteristiche e prestazioni contro una importante riduzione dei costi.

Molti ed apprezzabili sono i vantaggi derivanti dalle capacità di tali dispositivi, pensiamo all’impiego per ragioni di sicurezza, controllo del traffico, in campo agricolo, per rilevamenti ambientali e tante altre attività che traggono giovamento da queste innovative tecnologie se applicate legalmente.

Proprio in funzione del diffondersi del fenomeno, gli specialisti di Martek Counter UAS hanno analizzato i possibili problemi generati da impiego fraudolento e le eventuali minacce a danno dell’ambito privato, delle risorse aziendali o dell’incolumità personale.

MADS™, presentato a METS 2019, in grado di proteggere da presenze indesiderate dai cieli di UAS, rappresenta una concreta risposta alle esigenze di privacy e sicurezza, sia per applicazioni marine che per infrastrutture terrestri, quali: yachts, navi, porti, piattaforme marittime, navi della guardia costiera o unità militari.

MADS

Il sistema può rilevare droni commerciali entro un Raggio di 5 km, fornendo il posizionamento GPS del drone e del pilota unitamente a velocità e direzione.
Queste sono le possibili minacce rilevate:

• Violazione della privacy
Videosorveglianza con obiettivo zoom
• Tecnologia di ascolto nascosto
• Attacco aereo
Hacking aereo remoto

Seguendo tali parametri, stabilita una vera minaccia, il software di gestione crea una “zona di esclusione” elettronica con un raggio di 500 Metri attorno allo yacht ed in funzione del grado rilevato si attivano due differenti azioni di difesa:

• Interruzione momentanea delle attività di volo e ripresa video
• Nel caso il drone si avvicinasse alla “zona di esclusione” elettronica verrà avviata la sua modalità fail-safe costringendolo ad atterrare o tornare al suo operatore.

MADS

Brochure MADS (En)

Visti al METS: DEEP TREKKER – Underwater ROV

I veicoli Deep Trekker a controllo remoto offrono la soluzione più semplice e robusta per le ispezioni ed il monitoraggio subacqueo.

Forte di una innovativa filosofia aziendale mirata a sviluppare ROV subacquei resistenti nel tempo, portatili e convenienti, Deep Trekker risponde alle esigenze degli operatori nei settori ambientale ed industriale con soluzioni di massima funzionalità e semplicità di utilizzo.

Deep Trekker realizza varie versioni di ROV portatili e sommergibili, altamente prestazionali per svariati impieghi, che raggiungono profondità di 200 o 300 Metri.

Deep_Trekker

Serie DTG3, nei modelli Starter – Smart – Expert – Navigator, interamente realizzate in fusione di alluminio anodizzato verniciato con resina epossidica per resistere alla corrosione.

Serie REVOLUTION, totalmente ripensato, realizzato in fibra di carbonio ed acciaio inossidabile è dotato di caratteristiche superiori (**).

Oltre ad un’ampia gamma di accessori e componenti la linea si completa con la piattaforma tecnologica BRIDGE, un sistema operativo progettato con hardware e software per controllo, integrazione, comunicazione e funzionamento avanzato.

Deep Trekker sfrutta le più recenti tecnologie per fornire soluzioni intuitive e facili da usare per i suoi clienti.

(**) Testa rotante, in attesa di brevetto, che consente all’operatore di ruotare la telecamera, i manipolatori ed il sonar mentre la stazione rimane in movimento nell’acqua.

Raymarine e Schenker, da oggi il dissalatore si controlla con il touch-screen

Nell’ottica di integrare i sistemi di monitoraggio tra le apparecchiature presenti a bordo, è stata sottoscritta un’interessante collaborazione tecnica tra due società all’avanguardia nei rispettivi settori: Raymarine per le strumentazioni elettroniche di bordo e Schenker Watermakers leader nell’ambito dei dissalatori a recupero di energia.

Da oggi sarà infatti possibile gestire direttamente le funzioni dei dissalatori Schenker dai nuovissimi sistemi di navigazione Raymarine, ad esempio attraverso il monitor multifunzione Axiom, dispositivo di pregio da poco presentato.

L’esigenza nasce dalla crescente richiesta dei diportisti sempre più attenti all’integrazione ed alla semplicità d’uso di tutti gli apparati installati a bordo dell’imbarcazione, incluso quindi i dissalatori.

Tale interfaccia di collegamento tra i due apparati non è peraltro vincolata ai protocolli di comunicazione attualmente utilizzati in ambiente nautico. Questo aspetto agevola quindi la configurazione del sistema che risulta semplice, veloce, snella e favorisce l’implementazione di nuove funzioni.

Schenker Raymarine dissalatore touchscreen

Operando direttamente sul touch-screen Axiom Raymarine è possibile non solo attivare o arrestare il dissalatore ma gestire altresì alcuni comandi essenziali come, ad esempio, la funzione di WASHING per il lavaggio dei circuiti interni dell’impianto.

L’interfaccia Raymarine-Schenker è già disponibile sul mercato. Nel prossimo futuro, saranno implementate ulteriori funzionalità: ad esempio, sarà possibile gestire l’attivazione automatica del dissalatore in funzione del livello minimo di scorta di acqua dolce visualizzando tutte le informazioni ed i settaggi sul display multifunzione.

SEGUICI SU FACEBOOK:

Il box di interfaccia di integrazione dei sistemi è un dispositivo commercializzato da Schenker Watermakers e rientra tra gli optional ordinabili a richiesta sugli impianti Schenker dotati di centralina digitale.

Schenker Italia Srl
Via delle Repubbliche Marinare 67 – 80147 Napoli – Italy
Tel. +39 081 5593505  |  +39 081 5590931  |  Fax +39 081 5597372
www.schenker.it    |   info@schenker.it

Comunicato stampa

Hai bisogno di riprogrammare le Antenne VDO OceanLine? Ecco dove

Riceviamo e pubblichiamo questo aggiornamento:

Comunicazione per tutti i possessori di antenne TV satellitari VDO:

L’azienda Electronic Service di Rosignano Solvay è in grado di riprogrammare tutte le antenne della serie Ocean Line 132-337-345-445-460.

CONTATTI:
Sig. P. Arnone
+39 339 3456658
electronic.serv@gmail.com

I sistemi marine audio infotainment Rockford Fosgate

A Seatec 2017 hanno destato molta attenzione i sistemi audio marini del marchio Rockford Fosgate, esposti e distribuiti in Italia dall’azienda Gallinea.

La linea di prodotti di questi sistemi di “marine infotainment” si basa principalmente sulle unità sorgenti (disponibili in numerosi modelli adatti a diverse dimensioni di barche, necessità e modalità di installazione), dei ricevitori “digital media” in grado di riprodurre nel resto dell’impianto il segnale ricevuto da diverse fonti. Queste unità sono dotate di sintonizzatori radio AM/FM, connettività Bluetooth, compatibilità Sirius e coi dispoditivi mobili Apple e Android, connettori USB, AUX, RCA. Alcuni modelli sono dotati di display, mentre altri sono più compatti.

I controlli remoti, come il PMX-1R o il PMX-0R, permettono di gestire e comandare le sorgenti a cui è collegato in punti diversi della barca.

Interessante l’interfaccia PMX-CAN  che permette di collegare le unità audio, tramite protocollo NMEA2000, ai sistemi integrati di navigazione presenti a bordo, come ad esempio i display multifunzione Raymarine.

Rockford Fosgate interfaccia PMX-CAN
L’interfaccia PMX-CAN

La linea di accessori e componenti è molto ampia e prevede amplificatori (a 1/4/5 canali con potenze fino a 600W), ricevitori universali Bluetooth, prese stagne per la ricarica USB, subwoofers e un’ampia gamma di altoparlanti marinizzati, resistenti alla corrosione del sale, alle infiltrazioni d’acqua e ai raggi UV, disponibili sia in versione da incasso che wakeboard tower.

Ricevi settimanalmente tutti i nostri aggiornamenti sulle ultime novità del mondo nautico.

I nuovi prodotti 2016 presentati da Actisense

Actisense ha annunciato due importanti novità nella propria gamma di prodotti.

USG-2, evoluzione del precedente modello, è un’interfaccia gateway bidirezionale che permette di inviare dati in formato seriale RS232/RS422 alla porta USB, in modo da visualizzare sul PC i dati del BUS NMEA 0183, provenienti dai vari dispositivi elettronici di bordo.

Actisense USG-2 Gateway

Le caratteristiche principali di questo modello, riprogettato completamente con dimensioni più ridotte per facilitarne l’installazione, sono la sicurezza della connessione, gli ingressi opto-isolati e la protezione da acqua, sovratensioni e corto circuito.

Inoltre l’adozione di nuovi LED diagnostici permette di capire in maniera più semplice quando il dispositivo è correttamente installato e connesso o quando è in corso il trasferimento dei dati.

Actisense USG-2 Schema Connessioni

Più semplice, ma altrettanto pratico, è il nuovo connettore a “T” multiplo A2K-4WT NMEA 2000 Micro, che permette di collegare, utilizzando un connettore unico, fino a 4 dispositivi sulla dorsale NMEA 2000 principale.

Actisense A2K-4WT Multiple T Connector